Wednesday, May 03, 2006

Ora, mettiamo bene in chiaro una cosa: tu non sei in debito con me. non puoi esserlo. è impossibile, perché io non faccio mai qualcosa che non mi va di fare. non la fa nemmeno nessun altro, ma nel mio caso ne sono sempre consapevole. quindi ti prego di non invertarti un debito che non esiste, altrimenti senza nemmeno accorgertene inizierai a provare un senso di gratitudine...e questo è il primo passo per sprofondare verso il totale degrado morale. grokki? (...) stavo parlando seriamente. "gratitudine" non è altro che un eufemismo per "risentimento".
straniero in terra straniera (Robert A. Heinlein)